MUSULMANI E DIGIUNO

Posted by on Mag 30, 2015 in Il medico risponde | 0 comments

Sono di religione musulmana ed intendo osservare strettamente il digiuno del Ramadan. Come devo comportarmi con le medicine che si prendono per bocca?

images

 

La regola del digiuno durante il Ramadan pone dei grossi problemi di coscienza agli osservanti di religione musulmana. L’assunzione delle medicine che normalmente vanno prese per bocca, durante il mese del Ramadan sarebbe impossibile durante il giorno se non si vuole interrompere il digiuno. Da alcuni anni medici e religiosi stanno cercando di stabilire un codice di comportamento, valido per tutti, cercando di conciliare le esigenze della salute con l’osservanza del digiuno. Va chiarito che anche per gli integralisti islamici tutte le medicine che non prevedono l’assunzione attraverso la bocca (esempio l’insulina per iniezione) sono permesse. Per altre si può fare ricorso a forme “ritardo”, cioè a liberazione prolungata, che permettono di modificare senza problemi l’orario di assunzione. Anche la religione musulmana privilegia in ogni modo la salute della persona rispetto alla rigida osservanza delle norme del digiuno. In caso di gravi malattie l’autorità religiosa può concedere una dispensa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.