Dietetica e dimagrimento

Con l’arrivo di una dietista si amplia il mosaico di consulenze offerte da Luganocare. Rosella Cozzi (nella foto), dietista diplomata riconosciuta dalle Casse Malati, è attiva da molti anni in Ticino in ambito ospedaliero e sul territorio. La sua esperienza si pone al servizio di chi intende rivedere il proprio modo di alimentarsi.

20160322_142656                                            Diabete, colesterolo alto (nella foto un modello che mostra i danni del colesterolo nella arterie) e sovrappeso sono importanti fattori di rischio per le malattie cardiovascolari e vanno affrontati con un consiglio competente e personalizzato. Problemi digestivi sono ormai frequenti e tante sono le questioni poste dalle allergie ed intolleranze alimentari, vere o presunte, a cui solo una dietista può rispondere con competenza.

20160322_142606L’ approccio interdisciplinare garantisce una presa a carico globale quando dimagrire diventa una ossessione che, talvolta, si trasforma in disturbi del comportamento alimentare, come anoressia e bulimia. Il rischio del *fai da te” è molto alto, specie se si ricorre a diete dimagranti drastiche che hanno come risultato l’ effetto fisarmonica o yo-yo, per cui si perde peso rapidamente ma altrettanto rapidamente lo si riacquista appena si smette di seguire la dieta, spesso con gli interessi.

20160322_142518Luganocare, da sempre attenta al discorso della prevenzione, offre anche una consulenza a 360 gradi per chi è in forte sovrappeso. Partendo da una alimentazione sana, in grado di ottenere un dimagrimento lento ma definitivo; per gli obesi il team di specialisti propone anche tecniche invasive, come il palloncino intragastrico, il bendaggio gastrico e nei casi estremi il by-pass, tutti interventi eseguiti dal chirurgo dr. med. Andrea Morri (nella foto con il direttore medico di LuganoCare dr. med. Vincenzo Liguori e l’ impedenziometro, strumento che misura la componente grassa e magra del corpo)  . 

Rosella, il dr Morri ed il team di specialisti di LuganoCare vi aspettano per consigliarvi ed assistervi nel percorso verso una alimentazione sana ed un fisico forte e magro.

PRESTAZIONI OFFERTE

Consulenza individuale  in caso di sovrappeso e obesita’,  dislipidemia, diabete,  intolleranze alimentari (es. al lattosio, al glutine ), disturbi alimentari, patologie intestinali, ecc.

Sono previste anche  consulenze di gruppo per diabetici,  per la donna in gravidanza e  in menopausa.

Programmi di educazione alimentare rivolti a tutti.

ANALISI DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA

A LuganoCare è possibile eseguire una analisi completa della composizione corporea e dei valori antropometrici.

Con questo test possiamo misurare l’acqua corporea totale ( intra ed extra cellulare), il metabolismo basale, la massa grassa e la massa magra ( muscolo scheletrico, proteine totali, osso e minerali).

Alleghiamo di seguito l’ esempio di un test.

I BENEFICI DI RISO, PASTA E LEGUMI PREPARATI IN “INSALATA”

In questa estate così calda vi interesserà sapere che i cereali (riso, pasta, orzo, farro, cous-cous) raffreddati, contengono più amido resistente rispetto agli stessi serviti caldi.

In altre parole l’amido resistente è una frazione di amido che in seguito al raffreddamento, assume una struttura che non viene attaccata dagli enzimi digestivi, quindi è diminuita la quantità di amido  digerito e assorbito dal nostro organismo, riducendo così il contenuto calorico dell’alimento.

Inoltre l’amido resistente aiuta a modulare anche la risposta glicemica al pasto, che comporta un più lento aumento della glicemia dopo il pasto.

Come per la fibra alimentare, l’amido resistente giunge nel colon dove viene fermentato dalla flora intestinale   dando origine ad acidi grassi a corta catena che proteggono le cellule intestinali, prevenendo diverse patologie.

Oltre ai cereali “freddi” anche i legumi sono fonte di amido resistente, maggiore dei cereali.

Ottimo il consumo di ceci, piselli, fagioli (cannellini, borlotti, di Spagna, azuki ecc.) e lenticchie da associare ad una insalata mista con pane di segale o integrale oppure da associare ai cereali (es. bulgur o altri cereali integrali) preceduti da un pinzimonio estivo colorato. E non dobbiamo dimenticarci di utilizzare come condimento un grasso “buono” come l’olio extravergine d’oliva pressato a freddo.

Scegliere insalate fredde di cereali e legumi rappresenta una scelta intelligente per  fare attenzione sia all’apporto calorico  sia per controllare la nostra glicemia e per consumare qualcosa di fresco che in questa calda estate.

Insalata fredda di farro e legumi

(dosi per 1 porzione)

Ingredienti

Farro               g  50

Ceci cotti         g 120

Pomodorini     g 100

Insalata           g  50

Pinoli               1 cucchiaino

Basilico fresco e origano ,

Olio extravergine d’oliva 1cucchiaio

Procedimento

Lessare il farro; lasciare raffreddare e aggiungere tutti gli ingredienti e condire con olio.

 

Per completare il pranzo alla pietanza potete aggiungere verdura grigliata e una porzione di frutta fresca di stagione.

Apporto calorico: 670  Kcalorie