Cistiti e Donne

Posted by on Ago 8, 2015 in Il medico risponde | 0 comments

Perché noi donne siamo più soggette ad infezioni urinarie rispetto agli uomini? E’ forse perché siamo più esposte al freddo a causa delle gonne?

Come-combattere-la-cistite-con-la-dieta

 

Quello che lei dice è statisticamente provato. Le infezioni delle vie urinarie sono notevolmente più frequenti nelle donne rispetto ai maschi. Il “prendere freddo”, come spesso si sente dire, non è tuttavia il responsabile e meno che mai il fatto di portare le gonne corte o di sedersi in luoghi umidi. Nelle persone di sesso femminile è più facile una contaminazione batterica da parte dei germi presenti nella vagina e nella regione perineale. Un fattore predisponente è anche la brevità dell’uretra femminile rispetto a quella maschile, che consente un ingresso più facile dei germi nella vescica. Anche la gravidanza può giocare un ruolo, dato che l’utero gravido provoca una stasi urinaria da compressione. Non da ultimo i rapporti sessuali costituiscono talvolta una facile via di penetrazione dei germi. La prevenzione si basa su semplici norme igieniche e sul bere molta acqua, almeno un litro al giorno. Continui pure, quindi, se le piacciono, ad indossare senza timore le minigonne.

Presso il nostro poliambulatorio è possibile svolgere i test necessari a diagnosticare una possibile cistite per alleviare in tempi brevissimi i disturbi.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.