Cioccolato e brufoli

Posted by on Ago 29, 2015 in Il medico risponde | 0 comments

Ho 17 anni e soffro tremendamente per la mia acne. E’ vero che il cioccolato fa crescere nuovi brufoli sul viso?

getty_rm_photo_of_woman_eating_chocolate

 

L’acne giovanile, che si manifesta con quei brutti brufoli sul viso che fanno la disperazione di tanti adolescenti, non ha nulla a che vedere con il consumo di cioccolato ottenuto dai semi di cacao. Su questo alimento, chiamato anche cibo degli dei, esistono, infatti, molti pregiudizi, tra cui anche quello che fa aumentare il colesterolo e provoca danni al cuore ed al fegato. Il  vero cioccolato, che è quello fondente, contiene acidi grassi, tra cui quello oleico (presente anche nell’olio di oliva) e stearico, che è l’unico che non fa innalzare il tasso di colesterolo  nel sangue. Semmai  fanno male i grassi aggiunti, come quelli contenuti nelle creme spalmabili che sono tutt’altra cosa, dato che contengono grassi vegetali saturi e lecitina. Il cacao contiene, tra l’altro, molti  minerali preziosi per la salute, come rame, ferro, zinco e magnesio. Se le piace si conceda quindi qualche quadretto di buon cioccolato fondente. I brufoli non si nutrono di semi di cacao…..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *