BIORISONANZA E NEURODERMITE

Posted by on Feb 27, 2018 in Pediatria | 0 comments

BIORISONANZA E NEURODERMITE

Il nipotino aveva una neurodermite trattata con cortisonici. Poi fu utilizzata la biorisonanza e guarì. Forse per la cura delle allergie la biorisonanza è una favola, per la neurodermite fu un toccasana.

 La comunità scientifica è molto scettica sulla biorisonanza.

Basta leggere i pareri autorevoli di allergologi pubblicati sulla rivista scientifica Tribuna Medica Ticinese. Il  Professor Brunello Wütrich, ad esempio, è dell’opinione che questa tecnica sia assolutamente inefficace per combattere le allergie.

Nel caso della neurodermite del nipotino, prima trattata con cortisonici, la biorisonanza è stata efficace?  E’ forse utile sapere che la neurodermite, che appartiene alla grande famiglia delle malattie della pelle, nel bambino spesso guarisce spontaneamente.

In altre parole, pur senza trattamento, con la crescita e lo sviluppo la malattia talvolta sparisce da sola.

Si tratta di una coincidenza? E’ molto probabile. In caso di dubbi meglio comunque rivolgersi sempre ad un medico specialista

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.